Storia dell' impresa

L'impresa Baldi Alfredo S.a.s. nasce nel 1972 come piccola impresa artigianale, nel ramo sia civile che industriale della termoidraulica e della lattoneria.
Nel 1986 la struttura cresce e si consolida assumendo significative quote di mercato e si estende anche al settore della manutenzione e quello della costruzione sia nel settore pubblico che privato.
Nel corso degli anni, con determinazione e professionalità, l'impresa prosegue la fase di crescita inserendosi appieno nel settore edile e infrastrutturale consolidando esperienze di costruzione, ristrutturazione e manutenzione in campo sia civile che, in maniera crescente, industriale. Ad oggi l'attenzione si rivolge sempre più al campo industriale con particolare riferimento al settore petrolifero.
Grazie anche ai consorzi a cui nel frattempo ha aderito, come il consorzio
CEDEM, l'impresa ha acquisito importanti commesse che hanno portato una crescita significativa.
Oggi la Baldi Alfredo S.a.s. è un riferimento di committenti leader in campo nazionale come ENI, Q8 e Autostrade per l'Italia, a cui risponde in modo completo e competente da oltre trenta anni.

Attività recenti

Le attività degli ultimi anni sono in sintesi:

Area di intervento

Da tempo siamo operativi in tutta la regione Emilia Romagna, in Toscana, in Umbria e in Lombardia.
Disponiamo di una flotta aziendale di oltre 30 automezzi di ogni tipo (autocarri pesanti, furgoni attrezzati, macchine operatrici di cantiere, automobili) che ci permettono interventi tempestivi su un raggio d'azione di oltre 100 km. L'organico è di 15 unità lavorative, implementabile al bisogno.

Politica della qualità

Baldi Alfredo S.a.s. persegue i seguenti valori: il soddisfacimento delle esigenze e delle aspettative del Cliente attraverso il mantenimento e la crescita della qualità di prodotti e servizi e il rispetto degli impegni assunti; la soddisfazione di tutti gli stakeholders; la competitività rispetto alla concorrenza, in un giusto rapporto tra prezzo e qualità di quanto realizzato; l’aggiornamento tecnico ed organizzativo per soddisfare le esigenze di un mercato sempre più complesso; il rispetto della normativa sulla sicurezza sui luoghi di lavoro, delle normative ambientali e della contrattualistica di settore.